Metti una sera a cappelletti e bollito. La cena invernalissima di O Acqua O Vino.

Mercoledì 19 dicembre, cena iper marchigiana da O Acqua O Vino, a base di cappelletti, bollito e poi dolci e vini abbinati. La vineria di Piazza del Papa si arricchisce anche di due bottiglie speciali, un bianco e un rosso nati per il locale. Bocce da collezione.

Intanto, per non farci mancare nulla, cappelletti e bollito. Tutta roba genuina, fatta in casa, tirata a mano e preparata con amore. Tipiche delizie marchigiane. Mercoledì 19, O Acqua O

Il bianco e il rosso prodotti per O Acqua O Vino.

Vino, sperimenta e cambia ancora, dando vita ad una cena che è l’apoteosi del mangiare invernale. Nell’occasione il locale più piccolo di piazza del Papa apre anche il mercoledì e resta così operativo quattro giorni a settimana, da mercoledì fino alla domenica.

Ma ecco il menù: si inizia con un crostino al lardo “Passamonti” accompagnato da un calice di Verdicchio di Jesi “di Gino Integrale” 2017. Si va avanti con i cappelletti in brodo,  fatti in casa, preparati dalle mani della cuoca Pa o là (questo il suo misterioso nome d’arte) serviti assieme a un calice di Verdicchio di Jesi Classico “Le Oche” 2016. Ed ecco che poi entrano i bolliti: il lesso di carne e le sue salse. E qui abbiamo all’opera lo chef Ivano Alfonsi. Quindi, Brutti ma buoni,  due dolci delle Marche che più che all’estetica mirano alla sostanza, da gustarsi con un calice Verdicchio passito “Frigidus” 2009. Per chiudere, caffè e amaro Sarandrea liquori. Il costo è di 35 euro.

Tutta roba tosta, tutta roba vera. Tutta roba da sfregarsi le mani e spalancare  il più godereccio appetito invernale. Accomodati nello spazio accogliente di O Acqua o Vino, il temporary wine bar sorto per l’inverno 2018 negli spazi del Ravaletto. Luogo che grazie alle sue offerte vinicole nazionali e internazionali si sta facendo largo nel cuore degli amanti di Bacco o di chi cerca solo un po’ di rilassamento sotto le sue carezze avvolgenti. Dalla sua fondazione, O Acqua o Vino ogni sera è una meta sicura per chi attraversa il centro cittadino. Ed ora, come si diceva sopra, si sta aperti anche il mercoledì.

Vale la pena parlarvi in questa sede anche di una nuova creatura uscita ancora dalla fucina enologica e creativa di O Acqua O Vino. Sono arrivati, proprio per la vineria di Piazza del Plebiscito, due nuovi vini, appositamente prodotti grazie alla collaborazione fra Raval Family e di Ca’Liptra Società Agricola. Sono un rosso e un bianco speciali, con etichetta disegnata da Raffaele Primitivo che riprende l’icona del locale. Due vini beverini, da gustarsi al tavolo o portare a casa. Nel segno degli auguri, con la giusta ebrezza.

O Acqua O Vino in una delle sue serate invernali. Il locale resta aperto dal mercoledì alla domenica.

 

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *