Due secoli dopo al Raval…

Se vi dicessimo che Torino è la città dove è nato il rito dell’aperitivo?

Ebbene si, proprio nel capoluogo sabaudo nel 1786 da tale Antonio Benedetto Carpano è stato inventato l’aperitivo. Nella sua bottega sotto i portici di Piazza Castello quest’uomo creò la ricetta del vermouth. Questo divenne l’aperitivo per eccellenza in città, accompagnato da stuzzichini come grissini, salumi e per i più audaci, bagna càuda.

Quasi due secoli dopo l’aperitivo arriva al Raval. Beh, se cercate un posto dove abbuffarvi di pizzette, pasta fredda e ogni sorta di cibo in scatola, il nostro locale non fa al caso vostro.
Al nostro bancone l’aperitivo parte alle sei di sera e finisce alle otto. La nostra offerta include la vostra bevuta, patatine, olive e un tris di crostini gourmet preparati con prodotti di qualità ed un gusto che non troverete altrove. Ve la cavate con 8 euro.

Dopo le 20, oltre a poter cenare, potete proseguire con l’aperitivo lungo, accompagnato dalle nostre tapas cucinate al momento dai nostri chef. Una ampia scelta di cocktails alcolici ed analcolici preparati con sapienza dai nostri bartender potranno soddisfare ogni palato e ogni esigenza e se non siete amanti del bere miscelato, una ricca carta di vini regionali e nazionali ed un’atmosfera calda, familiare e coinvolgente, completano la nostra offerta in grado di soddisfare il Vostro desiderio di rendere unica e gustosa una serata.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *